martedì 29 ottobre 2013

Anya e il suo fantasma

Titolo originale: Anya's ghost
Autore: Vera Brosgol
Traduzione: Caterina Marietti 
Casa Editrice: Bao Publishing 
Formato: Cartonato, 15 x 21,5, 224 pagine b/n 
Prezzo: € 16.00


Anya  è una ragazza trasferitasi da qualche anno dalla Russia negli Stati Uniti; essere  figlia di immigrati la fa sentire diversa dagli altri e le origini e le abitudini poco USA le creano non pochi complessi,specialmente a scuola. Come se non bastasse, Anya non eccelle nello studio e la consapevolezza di avere pochi amici la rende una disadattata,nonostante lei cerchi di omologarsi a tutti gli altri coetanei. Anya ha le curve,a suo dire troppe e quindi come molte ragazze si sente poco attraente, nonostante ciò spasima in segreto per un ragazzo che la calcola appena,Sean,già impegnato,ovvio,e con una popolare bionda,ancora più ovvio. Già fino a qua il fumetto basterebbe a convincermi di aver fatto un buon acquisto ma andando avanti non posso che appassionarmi ulteriormente. Un giorno, passeggiando in un boschetto, Anya precipita in un pozzo e  trova uno scheletro
al quale è vincolato il fantasma di Emily morta tanto tempo fa. 
Tra la ragazza e il fantasma nasce una grande intesa ma, se non quello di Emily bloccato al pozzo saranno presto altri gli scheletri a venire a galla... 

E se fino a qui non vi siete persuasi ad acquistare il fumetto vi sbagliate decisamente di grosso perché leggere questo libricino è meglio di qualunque recensione io possa stilare ;) I personaggi di Anya e il suo fantasma sono veri, caratterizzati, buffi, concreti, ispirano tenerezza, ci si può immedesimare in loro o riconoscere in loro persone che conosciamo nella vita reale che ci piaccia o no.

Vera Brosgol ha ricevuto plausi anche da autori affermati come Neil Gaiman e Scott McCloud, che hanno definito il libro in questione un capolavoro. Se vi può interessare quello che ne penso io, beh, io questo mattoncino lo conservo gelosamente tra i miei modesti scaffali.
In Italia Anya è il suo fantasma è magnificamente confezionato; lo amo al tatto e trovo le dimensioni scelte un tocco di classe e di genio, perchè pur essendo un cartonato si mantiene abbastanza piccolo quindi borsabile e facilmente maneggevole! :D Le pagine al suo interno ,sia per il design unico e sia per la qualità della carta usata, lo rendono adorabile e confermano l’ottimo acquisto!
Posta un commento